Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Pieno di ordini per il bond di Varese

In soli quattro giorni il bond di distretto lanciato da Ubi-Banca Popolare di Bergamo sul territorio di Varese ha già raccolto cinque milioni, la metà del target finale. Si tratta di fondi, raccolti in prevalenza dalle filiali locali, che saranno destinati alle imprese dell'area associate a Confindustria attraverso finanziamenti a tassi agevolati. Per le nuove assunzioni, in particolare, il tasso fisso per tre anni è pari al 4,9%, di gran lunga inferiore rispetto alle medie stimate da Bankitalia. Le prime aziende ne hanno già approfittato, ottenendo l'ok alla pratica in tempi record. Si tratta di famiglie che lavorano nell'area, che investono risorse in loco, per finanziare aziende locali, che a loro volta assumono. Nell'era della globalizzazione e dei capitali giramondo è un'eccezione interessante. Finanza "autarchica" che vedere ogni tanto non guasta.