Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Borse di studio nella meccatronica

Dalle aziende i soldi e il lavoro. Dall'Università la formazione. La Liuc di Castellanza mette a disposizione 14 borse di studio per il nuovo master di secondo livello in Meccatronica & Management che prevede anche uno stage di 720 ore presso le principali aziende del settore. Il Master è stato progettato dalla Liuc in collaborazione con Festo Spa, Fameccanica Data Spa, Gruppo Loccioni Spa, aziende che hanno erogato contributi per garantire 14 borse di studio. L'iniziativa, spiega il direttore del Master  Vittorio D’Amato nasce dalla necessità manifestata dalle aziende del settore dell’automazione di sposare un approccio integrato, “meccatronico”, in cui gli aspetti meccanici ed elettrici/elettronici non vengono considerati separatamente e sequenzialmente, ma congiuntamente e contemporaneamente. Il Master si rivolge a giovani laureati in Ingegneria Meccanica, Elettrotecnica ed Elettronica, e si propone di prepararli ad inserirsi nelle aziende del settore dell’automazione. Al termine del Master i partecipanti saranno in grado, tra l’altro, di acquisire una visione sistemica delle differenti problematiche tecnologiche, produttive e manutentive dell’automazione; di padroneggiare competenze di progettazione di sistemi integrati di automazione meccanica, pneumatica ed elettronica, per l’assemblaggio e la manipolazione; di acquisire capacità inerenti alla scelta di sistemi di visione a supporto dell’automazione integrata e di comprendere le criticità economiche, gestionali ed organizzative in aziende complesse del settore dell'automazione. Il Master richiede un impegno full time, per un totale di 450 ore d’aula e 720 ore di stage che si svolgeranno presso le più prestigiose aziende del settore.