Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’Italia delle imprese bonsai

L'Istat certifica che in Italia le grandi aziende sono una rarità. Nel settore industriale quelle con più di 250 dipendenti sono appena 1.466. Considerando le miriadi di partite Iva e ditte individuali, le dimensione media della nostra azienda (ve ne sono ben 4,5 milioni) è di appena 3,8 addetti. Difficile pensare in queste condizioni di poter fare innovazione, ricerca e internazionalizzazione. 

Ecco perché il patrimonio delle nostre medie imprese va preservato con cura, cercando di identificare i settori in cui operano e consentendo loro di operare in condizioni di maggiore competitività. Un esempio? I costi dell'energia. Gli ultimi dati Eurostat sui costi dell'elettricità sono eloquenti: nel 2011 l'industria europea paga in media 11 centesimi per kilowattora, quella italiana 15,3 cioè il 39% in più.