Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dai Confidi nuovo credito per le imprese

Le norme del decreto Sviluppo che favoriscono la ripatrimonializzazione dei Confidi daranno nuovo carburante al sistema delle imprese. Le prime stime sugli effetti reali vedono un aumento dei crediti a tassi agevolati per almeno 250 milioni di euro. Non si tratta di una cifra monstre ma di questi tempi ogni contributo è utile per arginare la crisi di liquidità del sistema produttivo. Le risorse coinvolte dal decreto sono già esistenti nei patrimoni dei Consorzi fidi ma spesso non possono essere utilizzati a presidio dei rischi assunti. Il Decreto li rende invece utilizzabili a questo scopo, sbloccando in prima battuta 4-5 milioni per ciascun consorzio coinvolto dalla normativa, una cinquantina di realtà in tutta Italia.